Costume

Cagliari partecipa all'European Cycling Challenge. Vince la città che va di più in bicicletta

European Cycling Challenge 2016, torna la sfida in bicicletta tra le città europee. Quest'anno Cagliari partecipa assieme ai Comuni dell'Area Vasta



CAGLIARI - Assemini, Cagliari, Capoterra, Decimomannu, Elmas, Maracalagonis, Monserrato, Pula, Quartu S.Elena, Quartucciu, Sarroch, Sestu, Selargius, Settimo San Pietro, Sinnai, Villa San Pietro e Uta si uniscono in un'unica squadra per sfidare in bici 49 altre città europee.

L'edizione 2015 della European Cycling Challenge ha visto la partecipazione di oltre 26.000 ciclisti, appartenenti a 39 città di 15 paesi europei diversi. In tutto il mese di maggio sono stati percorsi più di 2 milioni di km. La sfida è stata vinta dalla città di Gdansk, seguita da un'altra città polacca, Wroclaw. Per l'edizione 2015, la squadra della Città Metropolitana era composta da Cagliari, Quartu, Selargius, Quartucciu e Monserrato. Si erano iscritti 292 cittadini, 161 avevano partecipato attivamente percorrendo in totale 30.848 chilometri. La squadra era arrivata al 16°posto su 39 città europee, prima di altre grandi città come Barcellona.

La partecipazione è gratuita e le modalità sono semplici. Il primo passo è l'iscrizione alla squadra “Città Metropolitana di Cagliari”, andando sul sito http://www.cyclingchallenge.eu/it/ecc2016. Serve poi scaricare l'app gratuita “cycling365” sul proprio smartphone e ricordarsi di attivarla ogni volta che si usa la bicicletta per i propri spostamenti in città: i chilometri percorsi saranno caricati sul sito alla prima occasione utile in cui lo smartphone risulterà connesso a internet. Per chi non possiede uno smartphone, è possibile registrare i chilometri direttamente sul sito. Vincerà la città che, con la somma dei percorsi dai propri cittadini, arriverà a percorrere il maggior numero di chilometri.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it