Costume

Vite, diari ed appunti: Antonio Marras porta la "sua" Sardegna a Milano. Mostra celebrativa alla Triennale

Il costumista e artista sardo protagonista nella città della Madonnina con "Nulla dies sine linea". Tre mesi di esposizione, il plauso della Regione: "Voce e volto della Sardegna".



MILANO - La Regione Sardegna celebra insieme alla Triennale di Milano Antonio Marras, uno dei maggiori artisti contemporanei del panorama internazionale. All'inaugurazione della mostra "Antonio Marras. Nulla dies sine linea", visitabile in Triennale sino al prossimo 21 gennaio, presenti anche il presidente della Regione, Francesco Pigliaru, e l'assessore regionale del Turismo, Francesco Morandi. E - come da protocollo in simili occasioni - fioccano i complimenti. 

"Talenti come Antonio Marras sono il volto e la voce della Sardegna oltremare e questa, che abbiamo celebrato insieme alla Triennale, è un'occasione preziosa", dice Pigliaru. "Le nostre eccellenze sono i nostri grandi attrattori. Ciò vale a maggior ragione nel caso di un artista dal linguaggio espressivo internazionale che mantiene con la sua terra un legame così stretto anche in termini di ispirazione, contribuendo in misura straordinaria alla riconoscibilità della Sardegna nel mondo." Sposta il mirino anche sul turismo l'assessore di riferimento, Morandi: "Questo evento è un momento di richiamo per gli appassionati di arte, cultura, design e moda che, tramite la scoperta dei temi legati alla mostra, potranno trovare rimandi alla verità profonda dell'identità della Sardegna ed al complesso mondo dell'artigianalità artistica dell'Isola. Un'iniziativa coerente con la nostra strategia di comunicazione, che prevede la partnership con grandi eventi e l'individuazione di nuovi canali in grado di favorire il posizionamento della Regione sui mercati internazionali. L'investimento consente di rafforzare le attività di comunicazione per la promozione della Sardegna, che beneficia della notorietà dell'evento dedicato al grande stilista".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it