Costume

Da Gavoi a San Diego, passando per Parigi e New York. Siro Cugusi, artista sardo "adottato" dagli Usa

37 anni e un lunghissimo curriculum artistico per il pittore nato nel cuore dell'Isola. Il successo oltreoceano e l'amara riflessione: "L'Italia non valorizza l'arte".



CAGLIARI - C'è un artista che parla italiano, nato nel cuore della Sardegna (a Gavoi), che sta facendo girare il nome dell'Isola, grazie alle sue opere, nell'immensa America. Siro Cugusi, 37 anni e in tasca il diploma dell'Accademia di Belle Arti di Sassari, ha un lungo "curriculum" di nazioni nelle quali è riuscito ad esporre i suoi quadri. Da Parigi, nel 2005, passando per Spagna e Svizzera, fino al continente a stelle e strisce. Lì, le esposizioni a New York, Bridghamptons (al DB Fine Art, Mark Borghi Fine Art), poi Palm Beach e l'Art Basel di Miami. Una "corsa non stop dell'arte" per uno degli allievi del pittore rumeno Radu Dragomirescu.

Nel mezzo, tante collaborazioni: nel 2002 la rassenga d'arte contemporanea "Arte Nautra Ambiente", l'anno successivo con Atlante Istituto Città del Mediterraneo per l'iniziativa "Sardegna isola della pace e del dialogo tra i popoli" in qualità di assistente artistico nei laboratori di pittura e scuolutra. In sguito, nel 2004, la selezione, in qualità di rappresentante del corso di pittura, per il primo Premio nazionale delle arti, andando a rappresentare l'Accademia sassarese al quinto convegno delle Accademie del Mediterraneo a Genova. Ultima tappa, almeno per il momento: San Diego, California. Al museo Lux Art Institute, dove dai piani alti arriva la decisione di prendere in prestito le opere di Cugusi da gallerie e fondazioni private per dedicargli un'esposizione monografica, con l'aggiunta dell'invito in "residenza artistica" per poter lavorare ad un nuovo progetto. "Mi ammareggia il fatto che la Sardegna e l'Italia, che detiene il 60 per cento del patrimonio mondiale dell'arte, non si accorgano di me e di tanti altri artisti, costretti a scappare all'estero per ottenere il meritato riconoscimento", dice, con un tono di disappunto dall'America, Siro Cugusi.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it