Costume

Dall'Isola al Vietnam per aiutare bambini vittime di prostituzione. "Viaggio del cuore" di 2 centauri sardi

Alessio Ferrari e Nicola Manca, dopo aver raggiunto il Sahara, donando medicine e biciclette a una tribù nomade, partono alla volta di Ho Chi Minh. Il "motore" è doppio: le loro motociclette e la solidarietà.



CAGLIARI - Un viaggio senza bandiere, o meglio con una: i 4 mori. Alessio Ferrari e Nicola Manca sono pronti a partire per una nuova avventura. Dalla Sardegna al Vietnam: un viaggio senza bandiere. Alessio Ferrari e Nicola Manca sono pronti per una nuova avventura a bordo delle loro moto. Ad accompagnarli nel viaggio, che parte da Cagliari a settembre 2017, ci sono anche due partner, Annalia Sedda e Rossella Racugno. Tre gli obbiettivi del nuovo viaggio: regalare le moto alla Blue Dragon Foundation, fondazione australiana che opera in Vietnam per assistere minori vittime di prostituzione che vivono per strada, sovvenzionare la costruzione di almeno un pozzo e donare materiale scolastico agli studenti indigeni di una scuola nei pressi di Pleiku.

I due centauri hanno anche scritto un libro, dedicato al progetto del 2016: infatti, Ferrari e Manca sono stati al confine del deserto del Sahara, sempre in sella alle motociclette, per consegnare due zaini di materiale sanitario all'associazione Alfath e 12 biciclette ai bambini di una tribù nomade nei pressi di Alnif. Il libro, "Moto Taccuino-Dall'Isola al Sahara", viene presentato il prossimo sei aprile alle 17:30 presso la sede di Hub/Spoke in via Roma, a Cagliari. Costo di sette euro, ogni centesimo raccolto viene destinato al nuovo progetto in quel del Vietnam. In quell'occasione viene anche aperta la campagna partner perché il progetto vuole essere partecipato e collaborativo. Tramite i canali social del progetto, vengono comunicate le informazioni sui successivi appuntamenti per le presentazioni e tutti gli stati di avanzamento. I costi vivi del viaggio (biglietti aerei, pasti, pernottamento, benzina) sono totalmente sostenuti dai viaggiatori. Un viaggio senza bandiere, senza nessuna associazione, semplicemente quattro cittadini che vogliono migliorare il mondo: un luogo dove tutti possono fare la loro parte.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it