Costume

Festa del gusto internazionale, Olbia regina di gusto e tradizione. 4 giorni, a giugno, al molo Brin

L’evento arriva al molo Brin, le date sono già ufficiali: dall'8 all'11 giugno prossimi. La manifestazione del trionfo dell'enogastronomia si svolge in concomitanza con il rally.



OLBIA - Un ponte "immaginario ma non troppo" unisce il capoluogo isolano, Cagliari, con quello della Gallura. La "Festa del gusto internazionale", per il 2017, si sdoppia e tocca le due principali piazze sul mare sarde. Dopo la tappa cagliaritana del primo weekend di giugno, infatti, l'evento arriva al molo Brin di Olbia. Le date sono già ufficiali: quattro giorni, dall'8 all'11 giugno. La manifestazione del trionfo dell'enogastronomia si svolge in concomitanza con il rally: il calendario del campionato del mondo delle auto, infatti, prevede prove e gare anche nel capoluogo gallurese. E l'area marina olbiese si prepara ad accogliere decine di migliaia di persone: con la "Festa del gusto internazionale" c'è la possibilità di perdersi tra infiniti gusti, sia tipici sardi sia di altre parti del mondo, tra i rivoluzionari food truck. In arrivo delizie provenienti dall'Italia, con il Lazio e la porchetta, i prodotti tipici della Campania, della Calabria e della Sicilia, le Marche con le olive ascolane, il tartufo della Toscana, e da nazioni estere tra le quali Argentina, Colombia, Grecia, India, Spagna, Santo Domingo, Francia - e i più classici stand. Non solo: in programma anche molti momenti legati alla tradizione, tra balli e musica. Un esempio su tutti, il sirtaki. Un calendario ricco, pronto ad essere impreziosito ancora di più nelle prossime settimane, grazie alla sinergia tra il Comune di Olbia e gli organizzatori.

"Il calendario degli eventi di questa stagione va ulteriormente ad implementarsi con questa manifestazione dal sapore internazionale. Abbiamo subito voluto accogliere nella nostra città la Festa del gusto internazionale e programmarla in concomitanza con il rally", afferma, con soddisfazione, l'assessore comunale del Turismo, Marco Balata. L'obbiettivo è quello di "arricchire il panorama cittadino per l'occasione. Si tratta di un evento dal forte impatto comunicativo, che varca i confini della nostra Isola, contribuendo ad attrarre turisti in un periodo di bassa stagione". Per l'organizzatrice Alessia Littarru (che vanta al suo attivo l'organizzazione di eventi quali: Invitas e Primavera Sulcitana) si tratta "di un'ottima collaborazione, quella tra noi e l'amministrazione comunale di Olbia, è grande la soddisfazione di poter far sbarcare la nostra rassegna anche nella in una città così importante. È un altro tassello che va ad arricchire la promozione del gusto e del sapore che portiamo avanti, ormai da anni, e che registra un numero sempre maggiore di adesioni".
Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it