Costume

Sardegna dal cuore d'oro. Boom di tappi di plastica smaltiti, i fondi utilizzati per costruire pozzi d'acqua in Tanzania

Gara di solidarietÓ tra 14 Regioni italiane, l'Isola brilla per l'impegno. Negli ultimi 2 anni raccolte decine di migliaia di tappi di plastica. I soldi raccolti con lo smaltimento per far bere le popolazioni dell'Africa orientale.



CAGLIARI - È un successo di solidarietà la raccolta di tappi di plastica - portata avanti negli ultimi due anni - da oltre duecento Comuni della Sardegna. Lo scopo principale è quello di utilizzare i fondi, ottenuti grazie allo smaltimento, per costruire pozzi nella regione di Dodoma in Tanzania. In che modo? In 14 Regioni italiane (Sardegna inclusa) si svolge la raccolta solidale dei tappi di plastica di vario genere. I tappi vengono pesati e macinati nelle società di smaltimento predisposte (nell'Isola è la società Lam di Sestu). L'intero ricavato (circa 20 centesimi a chilo) viene devoluto alla onlus toscana Centro Mondialità Sviluppo Reciproco, che mette in opera i lavori nelle zone interessate da una situazione di siccità al limite della sopravvivenza umana.

La semplicità della raccolta ha fatto sì che venga svolta ormai da più di 200 Comuni sardi. Possibile consegnare i tappi in due punti di riferimento principali, a Cagliari e Sestu, o in modalità "staffetta" nelle varie città. Semplicemente, un incaricato o un'incaricata raccoglie tutti i tappi e poi li porta nei due punti stabiliti. Gli organizzatori cercano "la massima adesione da parte di tutta la Sardegna e in neanche 2 anni di vita la risposta dei sardi è stata eccezionale, se confrontata con le altre Regioni".

Il Cagliaritano, dapprima pioniere nella raccolta con diverse scuole elementari e medie, ormai si è fatto "superare" (in termini di solidarietà) dall'entusiasmo sempre crescente delle altre Province, in particolar modo del nord Sardegna. Informazioni più dettagliate si possono trovare cliccando qui.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it