Cronaca
lunedì, 10 giugno 2013

Traffico di droga, duro colpo alla banda di Mesina: 26 arresti

Eroina Coca e marijuana. 26 arresti per traffico di stupefacenti, rapine e sequestri. Il capo dell'associazione criminale è Graziano Mesina, insieme a Gigino Milia, condannati nel 1978 per sequestro di persona. Arresti in tutta la Sardegna.

NUORO - Blitz stamane dei carabinieri del comando provinciale di Nuoro, che in collaborazione con quelli di Reggio Calabria, Milano, Cagliari, Sassari, Oristano, Olbia, hanno eseguito 26 ordinanze di custodia cautelare, di cui 21 in carcere e 5 agli arresti domiciliari nei confronti degli appartenenti a due organizzazioni dedite, in misura prevalente, al traffico di stupefacenti, una operante nella provincia di Cagliari e l’altra nella provincia di Nuoro.

Il leader dell’organizzazione criminale secondo i carabinieri sarebbe Graziano Mesina, che ha costituito ad Orgosolo una banda radicata nel territorio, conosciuto perfettamente dall'ex 'primula rossa' e pertanto agevolmente controllato. Il gruppo aveva la disponibilità di armi comuni e da guerra, era spregiudicato e munito di un forte spirito di iniziativa, dedito non solo allo spaccio di stupefacenti, ma anche a rapine, furti e sequestri. A capo dell’associazione a delinquere cagliaritana sarebbe invece Gigino Milia con il quale l’orgolese ha da sempre uno stretto legame: entrambi furono condannati rispettivamente per sequestro di persona e ricettazione il 23 giugno 1978.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, "Graziano Mesina e Gigino Milia fino al 2010, sfruttando le loro conoscenze ed il credito riconosciutogli dagli esponenti della criminalità isolana e della penisola, avrebbero acquistato grosse partite di droga (eroina, cocaina, marijuana) rivendendole ad organizzazioni dedite allo spaccio nella provincia di Cagliari, Sassari e Nuoro. In seguito, l’orgolese avrebbe proseguito le sue attività illecite utilizzando canali autonomi di approvvigionamento. I 26 arrestati sono tutti di origine sarda e hanno un'età compresa tra il 22 e i 71 anni. Ben nove sono di Orgosolo, sette invece di Cagliari. Arresti effettuati anche ad Ozieri, Olbia, Alghero, Dorgali, Nurri, Arbus, Villanovafranca e Chiarimonti."

Leggi anche Nuoro, arrestato Graziano Mesina

Ultimo aggiornamento: 10-06-2013 16:31
Altre notizie

    
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it