Cronaca

Blitz della polizia alla Marina, tre locali chiusi per mancanza di igiene

Controlli della polizia nei locali della vita notturna del quartiere Marina, a Cagliari. Tre attività rimarranno chiuse per inosservanza delle norme igieniche.



CAGLIARI - Blatte e inosservanza delle norme sull'igiene. Per questi motivi la polizia ha ordinato la chiusura, fino al ripristino delle condizioni previste dalla normativa, per tre locali del quartiere Marina. Per ognuno dei titolari anche mille euro di multa. Le sanzioni rientrano nell'ambito dei controlli, predisposti dalla questura, che hanno interessato in totale dieci attività: in altri tre locali è stata riscontrata la presenza di tre lavoratori non regolarmente assunti: in questo caso è stata comminata la sanzione di 4000 euro. In altri invece è stata riscontrata l’assenza della relazione fonometrica sull’impatto acustico e la mancanza dell’etilometro, la mancata esibizione dell’autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande, mancata esposizione del listino prezzi, che comporta la sanzione di 308 euro. In altri locali è stata contestata anche la violazione di occupazione del suolo pubblico.

I servizi si sono svolti nella serata di venerdì, caratterizzati dal coordinamento della Questura e la partecipazione del personale della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza, del Comando Polizia Municipale del Comune di Cagliari, dell’Ispettorato del Lavoro e della A.S.L. n. 8.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it