Cronaca

Shopping e cultura, Cagliari piace ai crocieristi

Buoni risultati dal progetto le “vie dello shopping” di Cagliari, promossa da Confcommercio Sud Sardegna, con la partecipazione di duecento crocieristi che, quest'estate, hanno dato vita a un vero e proprio tour tra shopping e cultura. Sperimentata anche un'app per guidare i turisti alla scoperta della città.



“E' un buon inizio per un'iniziativa nata in sordina e in via sperimentale – spiega il presidente Alberto Bertolotti – l’obiettivo è quello di offrire una ulteriore opportunità di crescita economica agli operatori cittadini in un'ottica turistica strutturata. Siamo soddisfatti e decisi ad implementare e strutturare il servizio, mettendo a punto alcune attività per riproporlo il prossimo anno allargando l'iniziativa a tutti i turisti ospiti delle strutture ricettive della città, con il coinvolgimento di tutte le associazioni di categoria, del Comune, e della Camera di Commercio”.

Si prosegue sino a dicembrecon una ventina di approdi previsti e per un totale di 75mila passeggeri che ancora arriveranno a Cagliari nel 2015. “Le previsioni per il 2016 parlano di 300 mila passeggeri – prosegue il vice presidente Emanuele Garzia – e a questi vogliamo rivolgere la nostra attenzione. Crediamo infatti che il valore economico potenziale per il commercio cittadino possa essere stimato in 1.125.000 euro e, per tutto il 2016, in almeno 4.500.000 euro. Le statistiche ci dicono che il 30% dei crocieristi che hanno visitato un luogo a loro gradito ritornano da indipendenti per una nuova visita” entro i due anni successivi. 

Hostess qualificate e multilingue hanno guidato ed assistito i turisti sbarcati dalle navi da crociera inglesi, francesi, spagnoli, giapponesi, polacchi e italiani. Inoltre, per aiutare i turisti nel loro percorso è stata anche creata un'applicazione per smartphone, pensata e realizzata da Hi Cagliari, un servizio gratuito che si sta arricchendo di contenuti: shopping, botteghe artigiane, luoghi dove gustare le specialità del territorio e vari suggerimenti sui siti culturali da visitare. I crocieristi hanno potuto seguire con il loro device il percorso effettuato sulla cartina geolocalizzata, con l'opportunità di poter riprogrammare il tour anche in una prossima e auspicata visita della città. “Abbiamo coinvolto diversi commercianti del centro alcuni dei quali per Loro iniziativa hanno proposto omaggi e sconti ai turisti che hanno aderito al tour – osserva ancora Garzia – Rafforzeremo quest'iniziativa e proporremo a tutti gli interessati una carta sconti da dare ai turisti e ai crocieristi per stimolarli ancora di più ad acquistare dentro le loro strutture. Sarebbe più che mai opportuno che gli orari di apertura dei negozi venissero regolati sulla base della necessità operativa dell’intero sistema economico al quale si partecipa – conclude Garzia – con orari più flessibili e apertura continuata nella stagione invernale e serrande alzate anche sino alla mezzanotte in estate”.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it