Cronaca

Coca, hascisc e ricetrasmittenti. Sgominata a Cagliari "famiglia" di spacciatori

Polizia in azione a Mulinu Becciu, sequestrato oltre un chilo di droga. Il blitz in un palazzo di via Tintoretto, arrestate quattro persone. Walkie talkie, fertilizzanti e coltelli, crolla mini-impero dello spaccio.



CAGLIARI - Continuano serrati e costanti i controlli del territorio da parte della Polizia di Stato in tutti i quartieri cittadini, dove sempre più maggiori sono le richieste di intervento e le indicazioni da parte di cittadini per le attività illecite di spaccio di stupefacenti. Gli agenti della squadra Volante, anche in considerazione delle numerose segnalazioni rappresentate dagli abitanti della zona, che hanno indicato un’incessante attività di spaccio di sostanze stupefacenti posta in essere ad ogni ora del giorno e della notte, hanno effettuato un’attività di controllo coordinata.

In diverse occasioni, all’arrivo della volante, sia le persone indicate, o in altre circostanze persone in loro compagnia, si davano a precipitosa fuga all’interno dello stabile, facendo perdere le proprie tracce proprio al primo piano, ove sicuramente trovavano rifugio all’interno di uno degli appartamenti di un palazzo di via Tintoretto. A finire in manette quattro persone, tutte appartenenti alla stessa famiglia, sequestrato oltre un chilogrammo di droga tra cocaina, hascisc e marijuana. Sotto chiave anche 3mila euro, ritenuti frutto dell'attività di spaccio. Lo stupefacente è sato trovato nascosto dentro tappeti arrotolati e in fondo a degli armadi, oltre che nelle tasche delle persone arrestate.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it