Cronaca

Olbia, nove arresti per traffico di droga: in città fiumi di cocaina e marijuna

Otto persone in carcere e una agli arresti domiciliari. Sono i risultati di un'operazione antidroga svolta dalla polizia a Olbia



OLBIA - Nelle prime ore di stamane dopo lunge indagini la polizia ha dato esecuzione a otto arresti nei confronti di  persone ritenute responsabili del reato di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso tra loro.

Tre dei provvedimenti di custodia cautelare in carcere, sono stati eseguiti a carico di A.C, 37enne di Aversa, ma residente ad Olbia, C.G, 28enne nuorese, M.M 42enne olbiese, mentre quattro ordinanze di arresti domiciliari sono state eseguite a carico di A.S, 30enne di Ozieri, C.M, 24enne nuorese, C.L, 36enne del cagliaritano e A.A, 40enne della provincia di Perugia ma residente ad Olbia. Agli arresti domiciliari è finito invece un egiziano, S.M di 42 anni.

Le indagini avviate nel 2014 dalla Polizia del commissariato di Olbia, a seguito di un attentato incendiario commesso nei confronti di un laboratorio di tatuaggi, hanno permesso di scoprire una fiorente attività di spaccio di cocaina e marijuana nella cittadina gallurese, che avveniva prevalentemente all’interno delle abitazioni degli arrestati.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it