Cronaca

Il 16 novembre la clinica otorino trasferita da Cagliari a Monserrato

La Clinica Otorinolaringoiatrica della Aou di Cagliari si trasferisce al Policlinico: dal 9 al 15 le operazioni di trasferimento dal San Giovanni di Dio. Nei prossimi mesi al Duilio Casula anche Pronto Soccorso, Unità coronarica, Emodinamica e Medicine. In dirittura d'arrivo anche l'aggiudicazione dei nuovi Blocchi R.



CAGLIARI -  È tutto pronto per il trasferimento dal San Giovanni di Dio al Policlinico di un altro pezzo pregiato della sanità cagliaritana: da lunedì 16 novembre la Clinica di Otorinolaringoiatria, diretta dal professor Roberto Puxeddu, inizierà la sua attività nel campus del Duilio Casula dell'Azienda ospedaliero universitaria di Cagliari.

Si tratta di un altro passo avanti nel programma di potenziamento della sanità della Sardegna, iniziato negli anni scorsi con il trasferimento delle Chirurgie, della Neonatologia, della Clinica Ginecologica e Ostetrica e che proseguirà nei prossimi mesi con il trasferimento delle Medicine, del Pronto Soccorso e dell'Unità coronarica. Per, poi, completare il percorso con la costruzione dei nuovissimi Blocco R, che cambieranno radicalmente il volto del Policlinico Duilio Casula.

IL TRASFERIMENTO. Le operazioni di ricollocazione inizieranno lunedì 9 novembre e proseguiranno sino a domenica 15 novembre. In questo periodo le urgenze  saranno garantite dal Santissima Trinità: il 118 trasporterà i casi gravi direttamente al Pronto Soccorso del presidio di  Is Mirrionis. Sospesa, sempre in questi giorni, anche l'attività ambulatoriale. «Tutta le procedure – spiega il direttore sanitario dell'Azienda ospedaliero universitaria di Cagliari, Oliviero Rinaldi –  sono state attentamente vagliate e studiate con la collaborazione della Asl 8 di Cagliari, del Brotzu e del 118: si tratta del trasferimento di un reparto importantissimo e nulla sarà lasciato al caso».

L'APERTURA. Alle 8 di lunedì 16 novembre la Clinica Otorino riaprirà ufficialmente i battenti al terzo piano del Blocco D.  Riprenderà sia  l'attività ambulatoriale sia quella di degenza. Attrezzature nuove modernissime sia in reparto sia in sala operatoria, renderanno ancora più forte un'attività importantissima dell'Azienda ospedaliero universitaria di Cagliari.

«Dopo 43 anni la clinica Otorinolaringoiatrica - dice il direttore Roberto Puxeddu  - lascia il San Giovanni di Dio. In questi anni ha offerto sempre un grosso contributo alla popolazione sarda mantenendosi sempre aggiornata nelle prestazioni. Resterà nella memoria di tutti noi il San Giovanni, ma al Policlinico Casula sia il reparto sia le sale operatorie dedicate all'otorino sono eccezionali grazie alla lungimiranza dei vertici aziendali».

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it