Cronaca

Sindacopoli, sequestrati 420mila euro all'ingegnere 're' degli appalti

La Guardia di Finanza di Oristano ha eseguito il sequestro di cinque conti correnti all'ingegnere considerato il capo di un'organizzazione che illecitamente gestiva gli appalti in diversi Comuni dell'Isola.



ORISTANO - La Guardia di Finanza di Oristano ha eseguito nei confronti di S.P.P e alla sua società 'Essepi Engineering srl', un provvedimento emesso dal Tribunale di Oristano per un ammontare di 417mila euro. Stando alle indagini l'uomo per molti anni sarebbe stato il capo indiscusso di un’associazione per delinquere che di fatto inquinava il regolare svolgimento degli appalti pubblici relativi ad un numero ingente di amministrazioni pubbliche sarde. La scorsa primavera l'uomo era stato arrestato assieme a vari amministratori comunali con l'accusa di associazione per delinquere.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it