Cronaca

Cagliari, ballerine straniere lavorano in 'nero', scatta maxi sanzione e obbligo di assumerle

Operazione dei carabinieri del Nas in tre locali nelle zone di Sant'Avendrace e viale Trieste: sette ballerine lavoravano in nero, scatta una maxi sanzione per la titolare di un circolo privato.



CAGLIARI - Weekend di controlli per i carabinieri del Nas a Cagliari. Nella notti di sabato e domenica sono state controllate una pizzeria-bisteccheria in viale Sant’Avendrace, una discoteca e un circolo privato in viale Trieste. Qui è stata riscontrata la presenza di sette ballerine straniere che lavoravano “in nero”: per questo è scattata una sanzione di 16mila euro con obbligo di assunzione a tempo indeterminato a carico del titolare, una cittadina romena. Nella circostanza è stata elevata anche una sanzione per la violazione della vigilanza sul divieto antifumo. Complessivamente nel corso del servizio sono state identificate più di 100 persone.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it