Cronaca

Pericolo al volante, la ricerca: "Un cagliaritano su due alla guida con lo smartphone in mano"

Guida pericolosa, diversi cagliaritani ammettono gravi imprudenze al volante: secondo una ricerca il 47% dichiara di aver guidato almeno una volta con il cellulare in mano, il 54% di non rispettare i limiti di velocità e il 28% le distanze di sicurezza.



CAGLIARI - La guida imprudente è la maggiore causa di incidenti stradali in Italia: la conferma arriva dal Rapporto Aci Istat del 2014 e dalle dichiarazioni degli stessi automobilisti, intervistati dal Centro Studi e Documentazione di una nota compagni di assicurazione: emerge che il 47% dei cagliaritani dichiara di aver guidato almeno una volta col cellulare in mano, il 54% di non rispettare al 100% i limiti di velocità e il 28% le distanze di sicurezza.

Il 47% dei cagliaritani non rinuncia al cellulare, nemmeno alla guida: di questi vi è un 26% che circoscrive l’imprudenza a qualche volta, un 13% che lo fa risalire ad una distrazione frequente, ma legata al passato, e un 4% che, senza ritegno, confessa di usarlo anche per mandare messaggi. Troviamo poi un altro 4% che si trincera dietro la scusa che avviene solo quando dimentica gli auricolari.

IL BRIVIDO DELLA VELOCITÀ. Il 54% degli automobilisti cagliaritani sembra apprezzare particolarmente il brivido della velocità e quindi del rischio. Infatti il 37% dichiara di non rispettare sempre i limiti di velocità, il 4%, per paura della sanzione, rispetta i limiti solo in presenza di rilevatori di velocità, il 9% si fa qualche scrupolo solo in città ma si lascia andare sulle strade statali e il 2% che, se preso dalla fretta, ammette di spingere l’acceleratore a tavoletta.

DISTANZA DI SICUREZZA SÌ, MA NON SEMPRE. Sebbene probabilmente l’ultima volta che ci si è posti il dubbio di come si calcoli la distanza di sicurezza lo si è fatto davanti al quiz per la patente di guida, il 72% dei cagliaritani dice di rispettarla perché ne riconosce l’importanza. La percentuale di chi si lascia invece andare all’imprudenza si divide tra un 26% che dichiara talvolta di dimenticarsene e un 2% che invece rispetta le distanze solo in autostrada.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it