Cronaca

Allerta terrorismo: a Cagliari più controlli in porti, scuole, chiese e strade

Il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza dispone nuove misure per prevenire possibili attacchi. Intensificati i controlli su strade, porti, aeroporti, scuole, chiese e sedi di giornali.



CAGLIARI - Riunione del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza questa mattina per fare il punto sulla situazione dopo i recenti episodi terroristici avvenuti in Francia. All'incontro, presieduto dal prefetto Giuliana Perrotta, hanno partecipato i rappresentanti di comune e forze dell'ordine.

Nel corso dell’incontro sono state esaminate le ultime disposizioni impartite dal Ministero dell’Interno con le quali è stato disposto il rafforzamento delle attività di controllo del territorio e l’innalzamento della sorveglianza degli obiettivi ritenuti a rischio.  Dal vertice è emersa la necessità di procedere all’implementazione della vigilanza in quei siti che potrebbero essere oggetto di attenzione da parte di gruppi terroristi: su tutti luoghi di aggregazione come sedi culturali e scolastiche, organi di informazione, consolati, porti ed aeroporti, strade. Inoltre, in considerazione dell’imminente inizio del Giubileo, particolare attenzione verrà riservata ai luoghi di culto e ai percorsi dedicati ai riti e alle manifestazioni di carattere religioso.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it