Cronaca

Ss 554, rifiuti bruciati nel campo nomadi abusivo. Denuncia ambientalista

Esposto degli ambientalisti del Gruppo d'Intervento Giuridico in Procura a causa dei continui roghi in un campo nomadi abusivo sulla strada statale 554.



CAGLIARI - Le associazioni ecologiste Gruppo d'Intervento Giuridico onlus e Amici della Terra hanno inoltrato un esposto a Procura, Comune e carabinieri del Noe con la richiesta di interventi rapidi e risolutori nei confronti dei roghi che vengono appiccati a cumuli di rifiuti presso il campo nomadi abusivo vicino alla strada statale 554, nel territorio di Cagliari.

"Ancora roghi, a tutte le ore del giorno, che affumicano i quartieri di Mulinu Becciu (Cagliari) e Su Planu (Selargius), come già denunciato nell'estate scorsa. Ancora pericoli per la salute, ancora degrado, con cittadini che si sentono impotenti e istituzioni che non sempre svolgono un'adeguata attività di controllo e di prevenzione di tali fenomeni illeciti". Così scrive l'associazione in un comunicato stampa. 

L'area lungo la Ss 554 in passato è stata interessata da un fenomeno di grave inquinamento ambientale, legato allo svolgimento all'interno del campo nomadi comunale di Cagliari di un'illecita attività di incenerimento di rifiuti, con la realizzazione una vera e propria discarica abusiva. Gli effetti dell'inquinamento ambientale si sono riversati per lunghi anni sul quartiere cagliaritano di Mulinu Becciu e sulle varie attività imprenditoriali della zona, con gravi rischi per la salute pubblica, tanto da esser oggetto di reiterate azioni legali delle associazioni ecologiste Amici della Terra e Gruppo d'Intervento Giuridico onlus a sostegno dei cittadini inquinati. Le conseguenti indagini della magistratura avevano portato al sequestro del campo e ad accertare un vasto traffico illecito di rifiuti pericolosi.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it