Cronaca

Dall'anticiclone "bacio caldo" sulla Sardegna. A dicembre inverno ko fino all’Immacolata

Arriva un altro cambio repentino del tempo, l'inizio dell'ultimo mese dell'anno all'insegna dell'alta pressione. Pioggia e freddo restano lontani dall'Isola fino all'inizio del periodo natalizio.



CAGLIARI - Dicembre all'insegna dell'alta pressione anche sull'Isola. Così come accaduto a novembre arriva un super anticiclone. Questo determina un avvio d'inverno in salita. Le perturbazioni piovose sono costrette a rimanere lontane dall'Italia e dalla Sardegna, scorrendo a latitudini settentrionali. Anche il freddo di conseguenza rientra nei suoi luoghi di appartenenza - come spiegano da 3bmeteo - anche se comunque di notte è possibile scendere sotto lo zero anche in pianura, ma il freddo vero è altra cosa.

È una situazione anomala, una delle peggiori, perchè vuol dire assenza delle piogge e anche delle nevi ma nello stesso tempo un peggioramento della qualità dell'aria nei grossi centri urbani e fitti banchi di nebbia in pianura. La caratteristica è la ricorrenza con cui questo avviene, una situazione a livello circolatorio più consona al periodo estivo che non a quello invernale stante la chiusura del vortice polare. Le temperature sono comunque destinate ad aumentare, quindi soprattutto in montagna e sulle aree interne, con zero termico oltre i tremila metri. L'inverno va nuovamente ko, in attesa di nuovi sviluppi dopo l’Immacolata.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it