Cronaca

La settimana in Sardegna: la fuga di Ryanair, opere pubbliche a peso d'oro, nuovi poveri in aumento

La carrellata di approfondimento dei fatti principali accaduti in Sardegna negli ultimi 7 giorni. Cronaca, politica, economia, cultura, lavoro e sport: ecco le news pubblicate dalla redazione di SardegnaOggi.



CRONACA - Ryanair prepara la grande fuga dalla Sardegna. La politica va nel pallone. Diciannove le tratte a rischio tra Cagliari e Alghero, il gigante dei cieli delle low cost pronto ad abbandonare l'Isola. Dalle istituzioni "caos calmo", tra vertici straordinari e accuse al veleno. Allerta terrorismo: a Cagliari più controlli in porti, scuole, chiese e strade. Il comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza dispone nuove misure per prevenire possibili attacchi. Elmas, chiude il centro di prima accoglienza. Centinaia di migranti trasferiti in tutta la Sardegna. La struttura a un passo dall'aeroporto pronta a svuotarsi. Oltre duecento profughi pronti a essere ospitati nelle varie strutture sparse nell'Isola.

La “cannabis di Stato” in Italia può portare entrate fiscali per 7 miliardi e mezzo. In una mappa gli incassi stimati per ogni Regione, alla Sardegna possono spettare 200 milioni. Ma intanto, mentre in Parlamento avanza una proposta di legge, rimane l’allarme dell’Antimafia: “Nell'Isola pericolo criminalità organizzata”. Sanità, rivoluzione negli ospedali sardi. Cartelle cliniche digitali entro il 2020. Addio ai documenti cartacei, i medici pronti a utilizzare tablet per registrare le informazioni sulla salute dei pazienti. Monserrato, il Policlinico cambia volto: pronti lavori da 27 milioni. Il Policlinico raddoppia: l'Azienda ospedaliero universitaria di Cagliari aggiudica l'appalto per la costruzione dei blocchi R che cambiano il volto al Duilio Casula. Camere e ambienti simili a un hotel, baby parking per dipendenti, visitatori e pazienti. Anche un auditorium e la main street.

POLITICA - Cagliari, Paolo Casu si candida a sindaco. Primarie #CA_mbia il 13 dicembre. E Forza Italia rinuncia alle primarie, puntando su un programma di unità di tutto il centrodestra.

ECONOMIA & CULTURA - Opere pubbliche, in Sardegna costi alle stelle. Peggio solo Basilicata e Trentino. Il costo per la costruzione delle opere pubbliche nell’Isola è tra i più alti in Italia. In Sardegna migliaia di case a rischio crollo. Incertezza sul Piano Casa. Sono 512mila le abitazioni nell’Isola: il 17 per cento vecchie e in cattive condizioni ma volano le ristrutturazioni (120mila) grazie ai bonus del Governo. La dieta mediterranea, questa sconosciuta. Un sardo su tre è soprappeso. Nell'Isola oltre il 27 per cento della popolazione non è "in linea", uno su dieci è addirittura obeso. Il rovescio della medaglia rispetto alla denutrizione di cui soffrono ancora interi Paesi. 

Cagliari, al Lirico in arrivo il nuovo sovrintendente. È Claudio Orazi. La nomina, approvata all'unanimità dal Consiglio di indirizzo, deve trovare l'ok del Ministero dei Beni Culturali. Nato a Macerata, vanta esperienze identiche allo Sferisterio e all'Arena di Verona.

LAVORO - In Sardegna aumentano le persone in difficoltà economica. È quanto emerge dal report 2015 su Povertà ed Esclusione Sociale elaborato dalla Caritas. A essere più in difficoltà soprattutto la fascia degli over 40. Saremar, la Regione trova 3 milioni per i dipendenti. In programma una serie di interventi per salvaguardare tutti i lavoratori impegnati nel servizio di collegamento con le isole minori. Banda ultralarga, in 2 anni Sardegna super veloce. Occasione d'oro per il lavoro. L'Isola si prepara a raggiungere il quinto posto, in Italia, per diffusione della banda ultralarga. La proiezione è del ministero dello Sviluppo economico, navigazione a 30 megabyte. Sulcis, dalla Regione boccata d'ossigeno milionaria per le imprese. Cinque milioni di euro stanziati dalla Giunta guidata da Francesco Pigliaru e suddivisi tra la Portovesme, la Zir e altre aziende.

SPORT - Nel calcio, il Cagliari è un rullo compressore contro l'Ascoli (3-0) ma perde partita e Daniele Dessena per chissà quanto tempo in quel di Brescia (4-0 per i lombardi). Versante basket: la Dinamo Sassari, nella prima uscita ufficale post Meo Sacchetti, abbatte Pesaro (106-80) e in Euroleague sfiora la prima vittoria col Cska Mosca, ma il risultato finale premia i russi (93-87).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it