Cronaca

Gabbiano fatto esplodere con un petardo, in 6mila chiedono pene severe

Una raccolta firme online per chiedere pene severe contro gli autori dell'uccisione di un gabbiano a Siniscola. Sul sito firmiamo.it raggiunta la quota di seimila adesioni.



"Un gesto di un'atrocità impensabile. A Siniscola, città di mare in provincia di Nuoro, dove essere umani e animali del porto dovrebbero aver imparato a convivere in armonia, due pescatori hanno commesso un'azione crudele e disumana: dopo aver catturato un gabbiano gli hanno legato al collo un petardo, dopodiché lo hanno liberato in volo. Pochi secondi dopo hanno assistito, divertiti e compiaciuti, a una raccapricciante scena che hanno ripreso con un telefonino: l'esplosione in mille pezzi del povero volatile". 

È scritto nella petizione pubblicata sul sito firmiamo.it relativa all'uccisione di un gabbiano avvenuta alcuni giorni fa per mano di alcuni pescatori. Sul web i firmatari, oltre 6600, chiedono pene severe per i responsabili.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it