Cronaca

Cagliari, uomo cerca sesso a pagamento ma viene rapinato

Il fatto accaduto in via Santa Gilla, il "cilente" aggredito da parte di una prostituta e di un amico della donna. Entrambi arrestati dalla polizia grazie al contatto costante, via cellulare, con la vittima.



CAGLIARI -  L’episodio si è verificato nel cuore della notte, quando un uomo ha chiamato il 113 dicendo di stare inseguendo un’autovettura con a bordo due persone che poco prima lo avevano rapinato. L’operatore del 113, in continuo contatto telefonico con il cittadino, ha fatto confluire gli equipaggi della squadra Volante nella zona segnalata dal malcapitato "cilente", riuscendo a bloccare l'automobile in piazza Medaglia Miracolosa. 

Gli agenti hanno fermato la coppia: P.P e D.A., entrambi già noti alle Forze dell'ordine, sono stati arrestati. Poco prima, dopo aver pattuito una prestazione sessuale ed approfittando dall’essersi appartata con il cliente in un parcheggio attiguo al centro commerciale di Santa Gilla, gli ha sfilato dal giubbotto una somma di denaro per poi allontanarsi dirigendosi verso un’auto in sosta nei pressi ove a bordo vi era un complice. L’uomo si è accorto subito del furto, ed è sceso dalla propria auto dirigendosi verso quella con a bordo gli autori del furto ma è stato immediatamente allontanato dal guidatore che, con in mano una taglierina aperta, gli ha intimato di andarsene minacciandolo, quindi risalendo a bordo della macchina ha iniziato a fuggire unitamente alla donna.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it