Cronaca

"Ci sono le sentinelle in Piedi". A Sassari piazza vietata al movimento gay

Protesta del Movimento Omosessuale Sardo (Mos) contro la decisione della questura di Sassari: "Ha vietato una manifestazione a sostegno delle Unioni Civili". In piazza d'Italia, sabato, ci saranno le Sentinelle in Piedi.



SASSARI - La questura vieta la piazza al coordinamento Diritti al Cuore a sostegno delle Unioni Civili e il movimento omosessuale protesta. "Ci hanno comunicato - fa sapere il Mos- che la prevista manifestazione a sostegno delle Unioni Civili, promossa dal coordinamento di associazioni aderenti Diritti al Cuore e Sardegna Pride, non si potrà svolgere sabato 23 Gennaio in piazza d'Italia per la presenza, qualche ora prima, delle Sentinelle in Piedi".

I rappresentanti del Mos spiegano di aver proposto una soluzione. La 'veglia' del gruppo Sentinelle in Piedi è prevista nel primo pomeriggio fino alle 17:30. "Abbiamo chiesto di anticipare di 30 minuti (fino alle 17:00) la loro contromanifestazione e di posticipare la nostra di un'ora (dalle 18:00) per permettere lo svolgimento di entrambe le manifestazioni, così da non creare tensioni e non cedere alla loro provocazione. Ma il questore è stato irremovibile. Piazza vietata per i sostenitori della legge sulle unioni civili e permessa solo a chi manifesta contro gay e lesbiche, contro le unioni civili e per l'omofobia".

Secondo il Mos "La decisione di andare in piazza una settimana prima del Family Day e in concomitanza con le circa 80 piazze previste a sostegno di una rapida approvazione della legge sulle Unioni Civili, sa tanto di pura provocazione, alla quale si aggiunge quella di un questore che, contrariamente a quanto dovrebbe fare, crea tensione e nervosismo". 

Quella organizzata dal Movimento Omosessuale Sardo è una manifestazione a sostegno di "#SvegliatiSassari, è ora di essere civili!" una mobilitazione in favore "dei diritti per un'Italia più civile". "A Sassari - concludono -  centinaia di persone hanno già dato la loro adesione, così come associazioni, partiti, sindacati e rappresentanti delle Istituzioni, dal Sindaco alla presidente del Consiglio".


AGGIORNAMENTO: Sassari, la questura ci ripensa: sì alla mobilitazione per le Unioni Civili



Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it