Cronaca

Cosa è successo in Sardegna nell'ultima settimana

Il rimpallo tra Ryanair, Regione e Governo centrale con il caos nei cieli sardi, il Sulcis in marcia per il lavoro che non c'è e il collasso economico dell'Università di Cagliari. Sono tra i principali fatti accaduti in Sardegna negli ultimi 7 giorni. Ecco le news pubblicate dalla redazione di SardegnaOggi.



La settimana dall'1 al 7 febbraio in Sardegna inizia con il polverone legato alla vicenda Ryanair: il colosso irlandese annuncia di voler tagliare gran parte dei collegamenti aerei da e per l'Isola. Si alza subito la voce della politica regionale e dei lavoratori dell'Aeroporto di Alghero. Il presidente Francesco Pigliaru e il sindaco della città catalana Mario Bruno affermano all'unisono di voler sostenere i low cost, ma deve essere l'Unione Europea a far sapere con precisione come si può agire. La compagnia aerea si dice anche disponibile a ritornare sui propri passi, ma solo se il Governo nazionale toglie l'aumento sulle tasse aeroportuali. C'è anche spazio per la marcia di lavoratori, studenti e sindacati del Sulcis: il loro arrivo a Cagliari per chiedere politiche più efficaci per il mondo del lavoro è solo il primo di tutta una serie di marce, condite da blocchi stradali.

La cronaca vede l'allarme rosso lanciato dall'Università di Cagliari: milioni in meno dal Governo, l'ateneo rischia seriamente il crac. Si viaggia col segno meno dal 2009. C'è anche il maxi sequestro di droga, ben 300 chili di hashish in viaggio via mare dalla Campania a Cagliari: l'operazione della polizia del capoluogo sardo è, a livello di quantitativo posto sotto sigillo, tra le più importanti di sempre.

Capitolo attualità. Qatar Airways e Meridiana firmano un pre accordo: la compagnia aerea araba pronta a una partnership ma si parla di un possibile ingresso, con una quota di minoranza, nella società sarda. La Sardegna gioca d'anticipo nel settore della banda ultra larga, già partiti interventi su fondi regionali della precedente programmazione. Dal prossimo mese di marzo lo start ai primi cantieri. L'edizione numero 551 della Sartiglia di Oristano registra migliaia di persone sugli spalti, tra sardi e turisti in arrivo da mezzo mondo, ma è funestata dalla pioggia e dalla morte di un cavallo.

La politica negli ultimi sette giorni vede la riaccensione del dibattito sul futuro dell'ex ospedale Marino di Cagliari, con una novità. La politica ora deve fare i conti con la dismissione del "nuovo" ospedale, quello che ancora oggi funziona come tale: la riforma sanitaria regionale prevede infatti la dismissione del polo sanitario. E c'è chi, dai banchi della maggioranza del Comune del capoluogo sardo, propone due alberghi sul mare. Il prossimo 11 febbraio arriva a Cagliari il numero uno della Lega Nord, Matteo Salvini. L'attesa della visita in terra sarda è condita da polemiche scatenate da una parte dell'estrema sinistra.

Nello sport, il Cagliari supera di misura l'Entella (1-0) e continua a mantenere la testa solitaria della classifica di serie B. Nel basket, la Dinamo Sassari vince in Eurocup con gli ungheresi del Szolnoki Olaj (90-74) e in campionato ha la meglio, con un risultato decisamente largo, su Varese (91-69).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it