Cronaca

Cavallo morto a Oristano, gli animalisti insorgono: Sartiglia da abolire

Oristano, cavallo si infortuna e muore durante la tradizionale giostra della “Sartiglia”. Gli animalisti della Lav Cagliari: "Nessuna fatalità, è animalicidio. Manifestazioni con animali da abolire. Chiediamo autopsia indipendente e test antidoping, con intervento del prefetto, dei ministri della salute e dell’interno per accertare le responsabilità".



CAGLIARI - La sezione cagliaritana della Lav, lega antivivisezione, insorge dopo la morte di un cavallo avvenuta ieri durante la tradizionale giostra equestre della Sartiglia. L’animale, il purosangue inglese Spy Sun, è caduto durante la corsa, lungo il percorso di terra battuta allestito nel centro di Oristano.  Il cavallo sarebbe scivolato, impennandosi e cadendo, battendo violentemente la testa.

“Non è un incidente né una fatalità, ma animalicidio, per tale ragione procederemo a denunciare i responsabili – chiarisce Nadia Zurlo, responsabile settore Equidi Lav, che aggiunge – si dia immediatamente seguito a tutti gli accertamenti dovuti, a partire dall’autopsia indipendente sul cadavere del cavallo e dai test antidoping. Intervengano Prefetto, Ministri della Salute e dell'Interno, per verificare la dinamica dell’incidente e appurare le responsabilità connesse”.

"La morte di ieri - è scritto in una nota della Lav-  si aggiunge alle altre avvenute durante le precedenti edizioni della Sartiglia: sarebbero infatti tre i cavalli morti negli ultimi anni, durante la giostra. Un dato risultante da fonti di stampa ma mai confermato, a riprova della scarsa trasparenza che caratterizza queste manifestazioni. Alle morti si aggiunge poi la mancanza di sicurezza pubblica, come confermato dall’episodio di uno spettatore travolto e gravemente ferito dai cavalli, durante l’edizione del 2009. Anche in assenza di incidenti, la Lav è fermamente contraria a manifestazioni che utilizzano animali e per questo ne chiede, da sempre, l’abolizione".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it