Cronaca

Cosa è successo in Sardegna nell'ultima settimana

La lenta ma inesorabile fuga dei giovani dall'Isola alla ricerca di un futuro migliore, la visita di Matteo Salvini a Cagliari, i tagli nel mondo della sanità. Sono tra i principali fatti accaduti in Sardegna negli ultimi 7 giorni. Ecco le news pubblicate dalla redazione di SardegnaOggi.

La settimana dall'8 al 14 febbraio in Sardegna inizia con l’allarme spopolamento lanciato dall’Acli. Da una parte la popolazione non cresce, dall’altra quella straniera aumenta ma non in maniera significativa. Vanno via soprattutto i giovani, che preferiscono un futuro lontano dai confini nazionali. Dati più allettanti, invece, arrivano dal versante delle energie rinnovabili: l’Isola si conferma “green” e ottiene il quarto posto in Italia per la produzione e creazione di imprese, ben 2mila.

La cronaca vede i numeri, da “infarto”, resi noti dagli oncologi italiani: in Sardegna un 15enne su quattro ha il vizio della sigaretta, più 25 per cento rispetto ai coetanei del resto del Paese. C’è spazio anche per la visita del leader della Lega Nord, Matteo Salvini, a Cagliari: l’apertura della sede elettorale nel capoluogo sardo porta un vespaio di polemiche, con manifestazioni di protesta da una parte dell’estrema sinistra, che culmina con arresti e sequestri di materiale ritenuto pericoloso.

Capitolo attualità. L’abusivismo in Sardegna danneggia 24mila imprese: i settori più colpiti sono quelli dei servizi alla persona e dell’edilizia. E per contrastare il lavoro nero la Confartigianato lancia la campagna “Tutelami”. Si muovono molti denari, ben 94 milioni, per la banda ultra larga nell’Isola: le ulteriori risorse a disposizione servono per la realizzazione di tutte le infrastrutture necessarie ad assicurare la connettività ad alta velocità.

La politica negli ultimi sette giorni vede ancora la sanità al centro: nell’Isola c’è un deficit da ripianare, e dalla Regione arrivano i tagli, 32 milioni in meno per le politiche sociali. Donne in politica, si muove qualcosa di concreto: con un’azione bipartisan, centrosinistra e centrodestra regionale chiedono che nella nuova legge elettorale si trovi lo spazio per garantire al cosiddetto sesso debole una adeguata presenza politica nelle istituzioni.

Nello sport, partendo dal calcio, prosegue la marcia verso la serie A del Cagliari. I rossoblù sardi superano in trasferta il Latina (3-1) e mantengono la testa del campionato cadetto. Nel basket, la Dinamo Sassari dice addio alla possibilità di giocarsi le EightFinals di Eurocup, a causa della sconfitta in casa dei turchi del Galatasaray (87-69) ma continua a sorridere in campionato, riuscendo a superare dopo un tempo supplementare Venezia (74-70). 

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it