Cronaca

Torna da Barcellona con un chilo di eroina. Ragazza nei guai

Traffico di sostanze stupefacenti. Questa l'accusa dalla quale dovrà difendersi una barista 39enne di Capoterra. Domenica sera è stata fermata alla stazione ferroviaria di Cagliari-Elmas e trovata in possesso di un chilo di eroina.



CAGLIARI - L'arresto è scattato domenica sera quando i carabinieri hanno fermato M.C barista 39enne di Capoterra. La donna è stata notata alla stazione ferroviaria di Cagliari-Elmas qualche ora dopo essere rientrata da un viaggio a Barcellona.  Una perquisizione personale ha consentito di trovare un chilo di eroina suddivisa in 4 involucri termosaldati da 250 grammi ciascuno, nascosti all’interno di una custodia per tablet.

A tradire la donna il suo atteggiamento insicuro agli occhi di un carabiniere che l'aveva vista alcuni giorni prima, mentre era in viaggio verso Barcellona. "Sembrava spaesata - riferiscono i militari in una nota - anche quando nella sala d'attesa prima dell'imbarco cercava di fare amicizia con alcune persone che stavano partendo. Non dava proprio l'impressione di essere andata lì per un viaggio di piacere". È da questi particolari che sono partite le ricerche.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it