Cronaca

Cagliari, gli studenti di Unica 2.0 al Consiglio regionale: "Pi¨ soldi per l'UniversitÓ"

Blitz degli universitari di Unica 2.0 sotto il palazzo del Consiglio Regionale, questa notte in via Roma. Vogliono pi¨ attenzione sui temi dei finanziamenti all'UniversitÓ e del Diritto allo Studio.



CAGLIARI -  "Vi diamo un consiglio. Più borse di formazione e ricerca uguale più futuro". È lo slogan scritto sullo striscione che un gruppo di rappresentanti dell'associazione studentesca Unica 2.0 ha mostrato davanti al Consiglio regionale  stanotte in via Roma. È da diversi anni che UniCa 2.0 denuncia la carenza di investimenti strutturali da parte della Regione per finanziare l'Università sarda e la necessità di potenziare i mezzi di sostegno agli studenti.

"In particolare - scrivono in una nota - nella giornata del 5 Febbraio scorso, che ha visto un confronto aperto tra Ateneo e Istituzioni in una seduta congiunta e pubblica del Senato Accademico e del CdA, abbiamo colto l'occasione per rinnovare le nostre richieste, ad oggi ancora senza risposta. È necessario ripensare i parametri delle leggi e implementare la sostanza degli interventi in materia di Diritto allo Studio al fine di estendere la platea di beneficiari dei mezzi di sostegno allo studio ulteriormente contrattasi con l'introduzione del nuovo Isee, oltre che dare piena attuazione e sostegno finanziario alla Legge Regionale 26/1996 che regola i rapporti tra la Regione e le Università della Sardegna". Gli studenti chiedono "una presa di coscienza e una volontà di azione forte da parte di chi governa la nostra Regione".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it