Cronaca

Il cognato poliziotto tenta di salvarlo dal suicidio, lui lo uccide. Tragedia a Cagliari

Maurilio Vargiu, 51enne di Soleminis, ispettore capo della polizia in servizio al reparto telecomunicazioni, è stato ucciso con una fucilata dal cognato Giampriamo Piras.



CAGLIARI - Maurilio Vargiu è intervenuto, allertato dalla sorella, perché il cognato Piras stava per suicidarsi. Arrivato in casa del cognato, Piras ha rivolto il fucile contro Vargiu e lo ha colpito uccidendolo.

Allo stesso tempo l'aspirante suicida ha rivolto contro di sé il fucile da caccia, regolarmente detenuto, sparandosi e ferendosi al petto. Piras si trova ricoverato e in stato di fermo all'ospedale Brotzu di Cagliari. Sul posto stanno operando i carabinieri della compagnia di Dolianova. Sul posto anche il questore Danilo Gagliardi e il comandante provinciale dei carabinieriSalvatore Cagnazzo. /ADNKRONOS

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it