Cronaca

Imbrattati i nuovi arredi del Poetto. "Scoperto il responsabile"

I nuovi arredi del lungomare Poetto imbrattati da un incivile. Alcuni giorni fa qualcuno ha pasticciato le panchine e i bagni. Il Comune ha già scoperto il responsabile.



"L'altro giorno un incivile e nemico del Poetto ha pensato bene di imbrattare gli arredi del nuovo Lungomare". È la denuncia su facebook del sindaco Massimo Zedda. "Molti, riconoscendo quella “firma”, si sono attivati per provare a rintracciare il colpevole. Questo conferma come la stragrande maggioranza dei cagliaritani abbia a cuore la propria città. Grazie a loro abbiamo alcune informazioni che ci daranno la possibilità di risalire al responsabile che sarà denunciato dall'impresa che ha ancora in carico la sorveglianza dello spazio".

"Stiamo aumentando il numero delle telecamere  - prosegue il primo cittadino-per il controllo del Lungomare così come in altre zone della città, grazie a tante risorse europee ottenute. Servono come deterrente contro atti di questo tipo, ma non illudiamoci, nella maggior parte dei casi è difficile risalire al responsabile. L'unica soluzione è l'educazione, il senso civico e soprattutto la tutela degli spazi pubblici da parte dei cittadini".

 

L'altro giorno un incivile e nemico del Poetto ha pensato bene di imbrattare gli arredi del nuovo Lungomare. Molti,...

Pubblicato da Massimo Zedda su Mercoledì 24 febbraio 2016
Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it