Cronaca

Mare sardo alla Francia, pescatori in rivolta. "Giù le mani dai confini"- FOTO

Pescherecci al confine con le Bocche di Bonifacio, issato uno striscione contro l'accordo tra Italia e Francia sui nuovi confini tra Sardegna e Corsica. E all'orizzonte c'è il blocco del tratto di mare tra le due isole.

CAGLIARI - Dieci pescherecci, partiti da Santa Teresa di Gallura, hanno raggiunto il confine delle acque territoriali, per gridare tutta la loro contrarietà all'accordo tra Italia e Francia che modifica i confini marini proprio tra la Sardegna e la Corsica. Presente anche il deputato e leader sardo di Unidos, Mauro Pili. "Si tratta di un provvedimento folle che va immediatamente bloccato. Se ciò non accadrà, il prossimo passo sarà quello di bloccare le Bocche di Bonifacio".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it