Cronaca

Sulcis terra di povertà e lavoro nero. Fiume di denunce e multe

Maxi operazione dei carabinieri di Iglesias e del Nas, staccate contravvenzioni tra i 7 e gli 11mila euro. Nei guai i gestori di un ristorante di Siliqua e di un circolo privato di Gonnesa. In decine a lavorare senza uno straccio di contratto.



CARBONIA - I carabinieri della compagnia cittadina, insieme ai colleghi del Nas, dell’Ispettorato del Lavoro e dello Squadrone eliportato carabinieri cacciatori di Sardegna, hanno effettuato diversi controlli negli esercizi commerciali del Sulcis, con l’obbiettivo di contrastare l’utilizzo di lavoratori in nero e verificare l’idoneità e la salubrità dei locali e dei cibi somministrati.

Nel corso dei controlli è stato appurato che in un noto locale ristorante pizzeria di Siliqua lavoravano, senza nessun tipo di contratto, sei persone. Maxi multa da 11mila euro. A Gonnesa, in un circolo privato, altre cinque lavoratrici in nero, e multa da 7mila euro.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it