Cronaca

Cagliari, teppisti sugli autobus. Ora la polizia sale a bordo

La questura rafforza gli interventi per migliorare la sicurezza a bordo degli autobus Ctm, nelle ultime settimane presi di mira da azioni di teppismo di alcuni giovani.



CAGLIARI - A seguito delle segnalazioni di episodi di vandalismo a bordo degli autobus Ctm, il questore di Cagliari Danilo Gagliardi ha incontrato incontrato sia i vertici della società sia i rappresentanti delle organizzazioni sindacali: questi ultimi hanno espresso la loro preoccupazione circa le condizioni di insicurezza a bordo dei mezzi. Da qui la decisione di avviare una serie di attività mirate ad intensificare i servizi di prevenzione e controllo, già in atto, con riferimento in particolare a determinate linee, orari ed itinerari, più di altri coinvolti in situazioni di teppismo e fatti analoghi.

Il potenziamento dei controlli arriva dopo l’arresto nella serata del 28 febbraio da parte della squadra volante della Polizia di Stato di un 18enne che aveva sfondato la portiera di un autobus mentre nella serata di ieri, i carabinieri sono intervenuti ad Assemini, dove un giovane, minorenne, ha azionato il sistema di emergenza bloccando il mezzo.

I controlli proseguiranno in modo serrato e saranno focalizzati in particolare nei cosìddetti punti a rischio e con riferimento a determinate linee (30 e 31, in particolare nelle giornate di sabato e domenica, , nella zona del centro Commerciale “Le Vele”, linee 8 e 20, Piazza San Michele e nella zona di via Is Maglias, le linee 9 e 1, nella zona di Piazze Matteotti e San Michele – via Abruzzi – fino ad Assemini, e la linea 6 ) soprattutto durante il pomeriggio e la sera con interventi sia a terra che a bordo dei mezzi.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it