Cronaca

Sanità, Inps e appalti pubblici. In Sardegna dilaga la corruzione

È di 250 milioni di euro il giro d'affari irregolare certificato dalla Guardia di Finanza nel 2015. Nella pubblica amministrazione sprechi per 56 milioni, decine di arresti. Ingente anche il "bottino" legato allo spaccio di droga.



CAGLIARI - La Guardia di Finanza fa il bilancio dell'attività svolta nell'ultimo anno nell'Isola, e i numeri sono da infarto. La voce principale è quella della truffa, ma trovano spazio anche sprechi e lavoro in nero. Contro l’evasione e le frodi fiscali, anche di tipo organizzato, sono state concluse oltre 800 indagini di polizia giudiziaria. Ci sono poi da aggiungere quasi 3mila interventi ispettivi, tra verifiche e controlli, a tutela del complesso degli interessi erariali comunitari, nazionali e locali. Le Fiamme Gialle hanno scoperto 321 evasori, denunciando 225 responsabili per reati fiscali, oltre a 250 lavoratori in nero che hanno portato ad avere grane con la giustizia ben 89 datori di lavoro.

Nell'Isola i finanzieri hanno stimato in 139 milioni di euro l'indebita percezione di fondi pubblici e comunitari. Le truffe ai danni dell'Inps e del sistema sanitario nazionale volano a quota 113 milioni. Centoventuno le denunce, solo per quanto riguarda queste due voci. Sono stati sottoposti a controllo appalti pubblici per un ammontare complessivo di oltre 64 milioni di euro, individuate assegnazioni irregolari per oltre 61 milioni di euro e denunciati all’autorità giudiziaria 64 responsabili, ventuno dei quali sono finiti in galera. Effettuati 278 controlli volti a verificare la sussistenza dei requisiti di legge previsti per l’erogazione di prestazioni sociali agevolate e per l’esenzione ticket sanitario, con percentuali di irregolarità pari al 72 per cento dei casi ed un danno complessivo  di circa 100mila euro.

Le Fiamme Gialle hanno anche dato una stretta ai prodotti contraffatti: 420mila quelli sequestrati, con 321 persone denunciate. Finiti sotto chiave anche 5mila chili di cibo ritenuto pericoloso per la salute. Sul fronte del contrasto allo spaccio e al traffico di sostanze stupefacenti, sono stati sequestrati oltre 55 chilogrammi tra hashish e marijuana, 1,7 chilogrammi dim cocaina e circa 1 chilogrammo di eroina. 453 le persone denunciate, un decimo di loro è finito in manette.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it