Cronaca

Tragedia a Quartu, fa una rovesciata e sbatte la testa: muore bimbo di 10 anni

Tragedia questo pomeriggio verso le 18,15 nei campi da calcio della San Francesco di Quartu Sant'Elena (Ca). Un bambino di 10 anni, a fine allenamento, si è trattenuto in campo a fare tiri in porta quando ha effettuato una rovesciata. Nel cadere al suolo ha sbattuto violentemente la testa morendo sul colpo. A bordo campo il padre ha assistito alla tragedia. Immediato l’arrivo di un’ambulanza medicalizzata, ma il medico ha solo potuto constatare il decesso del bimbo, che a maggio avrebbe compiuto 11 anni.

Il pm Liliana Ledda ha disposto la restituzione della salma alla famiglia. Sul posto i carabinieri della compagnia di Quartu per i rilievi di legge. (Adnkronos)



Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it