Cronaca

700 migranti pronti a sbarcare a Cagliari. Saranno ospitati nei centri d’accoglienza

I nuovi "disperati del mare" salvati al largo delle coste della Sicilia, l'arrivo previsto lunedì a bordo di un nave militare spagnola. Già organizzata la macchina dell'accoglienza, dopo identificazione e visite mediche la divisione tra le varie province isolane.



CAGLIARI - Quasi settecento migranti, salvati al largo della Sicilia, stanno per approdare nel capoluogo sardo a bordo di una barca militare battente bandiera spagnola. Se non ci saranno cambiamenti nelle ultime ore, il loro arrivo è previsto nel corso della giornata di lunedì 21 marzo. E, come per gli altri casi di sbarchi programmati, la macchina dell'accoglienza è già attiva.

Protezione Civile, Asl, Croce rossa, Questura e Capitaneria, in collborazione con la Prefettura cittadina, sono gli enti predisposti per accogliere i profughi. Nel loro futuro, almeno per i prossimi mesi, c'è la Sardegna: dopo le visite mediche e l'identificazione, infatti, saranno "spalmati" tra le varie strutture d'accoglienza sparse da nord a sud dell'Isola.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it