Cronaca

Chioschi nel litorale di Alghero, sos degli ecologisti: "Dune da tutelare"

Il Gruppo d'intervento giuridico accende i fari sulla salvaguardia della spiaggia del Porticciolo. Conferenza di servizi in Comune, "l'autorizzazione per chiosco e servizi balneari non deve annullare i vincoli per le aree naturali".



ALGHERO (SS) - L'associazione ecologista Gruppo d'intervento giuridico, in vista della conferenza di servizi convocata dal Suap del Comune catalano per il rilascio della concessione demaniale marittima per chiosco e servizi balneari nella raccolta spiaggia del Porticciolo, chiede con una specifica istanza "che l'eventuale autorizzazione contempli la puntuale salvaguardia delle dune e che analoghe prescrizioni siano contenute nelle concessioni di simili strutture su tutti litorali algheresi. L'azione ecologista per la tutela di dune e spiaggia del Porticciolo dura ormai da anni".

La onlus ecologista, tre anni fa, ha chiesto tutte le informazioni del caso riguardo la caletta sovrastata dalla Torre costiera. All'epoca "era emerso il rilascio della concessione demaniale marittima durante la stagione estiva 2014 in favore della Porticciolo s.r.l., titolare del campeggio nell'area dietro la spiaggia". 400 metri quadri, la maggior parte dei quali per posizionare ombrelloni, la superficie restante per dei chioschi temporanei. "L'area dunale era inequivocabilmente interessata dai chioschi, in contrasto con il divieto esplicito contenuto nell'ordinanza balneare 2014"

"Il Porticciolo rientra nel sito di importanza comunitaria "Capo Caccia (con le Isole Foradada e Piana) e Punta del Giglio. L'area è anche tutelata con vincolo paesaggistico, con vincolo di conservazione integrale e fa parte del parco naturale regionale di Porto Conte". Ecco perchè il Gruppo d'intervento giuridico "auspica che la puntuale considerazione del divieto di sosta, calpestìo e occupazione anche temporanea delle dune in relazione al rilascio di concessioni demaniali per servizi da spiaggia divenga regola fondamentale per tutti i litorali della Sardegna, nel pieno rispetto delle normative e delle esigenza di tutela del bene ambientale".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it