Cronaca

Sedilo, una Pasqua di sangue. Sgozzate 50 pecore

Mattanza nel paesino dell'Oristanese, preso di mira il gregge di Michele Carboni, allevatore 52enne. Gli animali uccisi in modo barbaro. Indagini a tutto campo dei carabinieri di Sedilo e Ghilarza.



SEDILO (OR) - Una cinquantina di pecore di proprietà di Michele Carboni, allevatore 52enne molto noto nel paesino dell'Oristanese, sono state barbaramente trucidate nella notte. Qualcuno - non si sa ancora se si tratta di un singolo o di più persone - dopo essersi introdotti negli ettari di proprietà dell'allevatore, hanno sgozzato decine di pecore con un coltello. 

Il compito di cercare i responsabili di questo inquietante gesto spetta ai carabinieri di Sedilo e di Ghilarza, che hanno già svolto i primi rilievi. / Foto di repertorio

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it