Cronaca

Belvý, attentato intimidatorio contro il vicesindaco Maurizio Cadau. L'automobile presa a colpi di pistola

Ennesimo gesto orribile all'indirizzo di un amministratore comunale. La notte di Pasqua la vettura del numero due del paesino del Nuorese crivellata di colpi. Sdegno da parte del mondo politico.



BELVÌ (NU) - Diversi colpi di arma da fuoco esplosi nella notte di Pasqua contro l'automobile di Maurizio Cadau, vicesindaco di Belvì in quota Fratelli d'Italia. L'amministraroe comunale, al momento del fatto, si trovava dentro casa. Qualcuno - non si sa ancora se una o più persone - dopo aver scavalcato la recinzione del giardino ha fatto fuoco contro la sua vettura. Un nuovo gesto intimidatorio, che arriva a poco più di un mese di distanza dall'ultimo, che ha visto finire nel mirino dei delinquenti Gigi Littarru, sindaco di Desulo. Anche in quell'occasione colpi di fucile, esplosi però contro la casa del numero uno della piccola comunità del Nuorese.

"A nome di tutti i dirigenti e gli amministratori di Fratelli d'Italia in Sardegna esprimo piena solidarietà al nostro dirigente provinciale e vicesindaco di Belvì, Maurizio Cadau, vittima di un attentato intimidatorio la notte di Pasqua. Questo gesto crea profondo sgomento e preoccupazione. Belvì è una comunità di gente onesta e molto unita e non è mai stato teatro di questi gesti inqualificabili", afferma Salvatore Deidda, coordinatore regionale di Fratelli d'Italia, originario di Belvì, dopo aver fatto visita al giovane amministratore. "Maurizio Cadau è alla sua prima esperienza amministrativa ma sta lavorando senza sosta nell'interesse non solo del comune di cui è amministratore ma per tutta la Barbagia come dimostrano le iniziative sull'Isee, le scuole, le strade e il 118 continua l'esponente del movimento di Giorgia Meloni. La solidarietà non deve fermarsi alle parole e le istituzioni devono essere vicine agli amministratori come Maurizio Cadau dando riposte al degrado sociale ed economico che avanza pari passo con i tagli e la fuga dello Stato da queste terre".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it