Cronaca

Ricerca aerospaziale, minacce anonime contro professor Cao. Digos in facoltÓ

Atti intimidatori contro Giacomo Cao, presidente del distretto aerospaziale sardo, a Cagliari. Appesi, nella facoltÓ di Ingegneria, volantini con minacce anonime. All'UniversitÓ due agenti della Digos. Il rettore Del Zompo: "SolidarietÓ, respingiamo con forza ogni estremismo, aperti al dialogo con tutti".



CAGLIARI- Volantini intimidatori contro Giacomo Cao. Il professore della facoltà di Ingegneria e presidente del distretto aerospaziale sardo è stato fatto oggetto di minacce. È successo il pomeriggio del 30 marzo mentre teneva una lezione nelle aule della facoltà, in piazza d'Armi. La ricostruzione arriva direttamente dal sito del Dipartimento di Ingegneria.

Alcune persone, non si sa ancora chi, avrebbero atteso Cao dopo la lezione e "hanno attaccato ai muri dell’atrio delle aule manifestini non firmati né siglati in cui stigmatizzano il ruolo del Prof. Cao nel campo della ricerca aerospaziale". Questa la versione del docente Corrado Zoppi, che prosegue: "È appena il caso di notare che i manifestini anonimi denotano un notevole grado di vigliaccheria da parte degli estensori, che non hanno, evidentemente, il coraggio di assumersi le loro responsabilità in relazione alle affermazioni contenute nei manifestini stessi. Sottolineo, inoltre, che la presenza di due agenti della Digos al secondo piano del Padiglione per tutta la durata della lezione del professor Cao ha, probabilmente, evitato che la situazione diventasse ancora più spiacevole".

Non è la prima volta che Cao viene fatto oggetto di atti intimidatori legati alla sua attività professionale. In una nota il rettore Del Zompo esprime solidarietà: "L'Università è il luogo della ricerca, del dialogo e del confronto anche tra posizioni diametralmente opposte. Ogni giorno il Rettore e tutti i componenti della comunità accademica incontrano e dialogano con studenti e ogni genere di interlocutori sui più svariati argomenti, sempre nel rispetto della libertà di ciascuno.  Quando però dal dialogo si passa alla contrapposizione sterile e violenta che aggredisce la libertà di studio e di ricerca, l'Università ha il dovere di respingere con forza ogni estremismo, di qualunque natura e provenienza".

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it