Cronaca

Cagliari, imbrattata la chiesa di San Lucifero. Gli ecologisti: "Basta con scempi di pseudo artisti"

La facciata della chiesa di San Lucifero imbrattata. Da alcuni giorni sulla facciata compare un graffito, la denuncia degli ecologisti.



CAGLIARI - "Basta con gli scempi dei beni culturali da parte di pseudo-artisti". Lo affermano le associazioni ecologiste Amici della Terra e Gruppo d'Intervento Giuridico onlus che hanno denunciato alle amministrazioni pubbliche, alla polizia giudiziaria e alla magistratura l'imbrattamento della facciata della Chiesa di San Lucifero.

Interessati il Comune di Cagliari (proprietario della Chiesa), la Soprintendenza per le Belle Arti e il Paesaggio di Cagliari, il Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cagliari dei Carabinieri e la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari.  La Chiesa di S. Lucifero è un "bene culturale", tutelato con vincolo storico-culturale ed è stata oggetto di recenti lavori di restauro conservativo e ripulitura, oggi in corso di completamento.

"Basterebbe un po' di semplice buon senso - scrive il portavoce Stefano Deliperi - , eppure cafoni dai neuroni sconnessi ritengono di poter utilizzare i monumenti e gli edifici storici come quinta scenica per le proprie pretese opere artistiche". Le associazioni hanno chiesto alle autorità competenti di individuare il responsabile dello scempio (individuabile dalla tag).

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it