Cronaca

Cercano di rubare vestiti da un negozio. Cagliari, bloccata banda di ladri rom

Un 23enne senza fissa dimora, insieme a due minorenni, entrano in un negozio di via Manno e strappano le placche antitaccheggio da pantaloni e giubbotti. Interviene la polizia, un arresto e una denuncia.



CAGLIARI - Sono entrati in un negozio di abbigliamento di via Manno e, cercando di non dare nell'occhio, hanno raggiunto i camerini tenendo tra le mani pantaloni, maglie e scarpe. L'intento, però, non era quello di provare i capi, ma di rubarli. Ma il proprietario del negozio, dopo aver sentito in modo chiaro il rumore di placche antitaccheggio strappate dai capi, ha subito chiamato la polizia. È andata così in fumo l'azione di tre rom: M.B., 23enne senza fissa dimora, insieme a due minorenni.

I poliziotti sono riusciti a bloccare il trio quando sono usciti dai camerini. Dalle tasche del maggiorenne sono saltati fuori anche arnesi utili allo scasso. Addosso aveva sei maglie, un paio di pantaloni, una camicia e nascondeva due paia di scarpe, tutto rubato. Per lui sono scattate le manette, i due minorenni sono invece stati riaffidati alle rispettive famiglie.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it