Cronaca

Giallo sul duplice omicidio di Settimo San Pietro

È giallo sul duplice omicidio dei coniugi Giuseppe Diana di 68 anni e della moglie Luciana Corgiolu di 62 trovati uccisi a bastonate ieri mattina nella loro villetta di via Compernico a Settimo San Pietro (Ca).



La vicenda si tinge di giallo con l’irreperibilità di uno dei figli, 28enne (che non risulta al momento indagato), e per la scomparsa di una pistola regolarmente detenuta dalla vittima che non è stata trovata in casa, a differenza di due fucili da caccia, trovati invece al loro posto nella rastrelliera.

Manca anche il pick up Ford grigio della vittima ed è proprio su quest’auto che si stanno concentrando le ricerche degli inquirenti, anche con l'aiuto di un elicottero, coordinati dal capo della mobile cagliaritana, Alfredo Fabbrocini. Le altre due auto di famiglia, una Fiat Punto e una Vw Polo sono state portate nel garage della Polizia per i rilievi delle scientifica. Intanto è all’attenzione degli investigatori il profilo Facebook del giovane introvabile, che non pubblica nulla dal 26 marzo scorso. Intanto i corpi delle due vittime sono stati portati all’Istituto di medicina legale dell’Università di Cagliari dove il medico legale Francesco Paribello eseguirà l’autopsia.  Adnkronos.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it