Cronaca

Low cost in fuga e tasse in aumento, Sardegna paralizzata. Tavola rotonda Anci-sindaci

Non c'è pace nel cielo sopra l'Isola, tra addii eccelleti e balzelli sempre più salati il trasporto aereo "vola" in mezzo ai problemi. Summit tra l'associazione dei comuni e i primi cittadini di cinque città.



CAGLIARI - La Sardegna è sempre più lontana dalla Penisola, dall’Europa e dal mondo. I sardi sono sempre più isolati e paralizzati.  Viste le importanti ricadute sull’intera economia sarda, l'Anci Sardegna scende in campo con le amministrazioni interessate contro l'aumento delle tasse aeroportuali deciso dal Governo.

Non solo Ryanair, ci sono anche da analizzare le tariffe legate a Alitalia, Meridiana e le altre compagnie aeree che operano da e per la Sardegna. Mercoledì 25 maggio, l'esecutivo regionale dell'Anci incontra i sindaci dei Comuni di Cagliari, Elmas, Alghero, Sassari e Olbia per discutere dei tagli delle rotte delle compagnie aeree low cost nell’Isola e sulle tasse aeroportuali.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it