Cronaca

Violenza sessuale su una ragazzina, 50enne in cella a Sassari

Avrebbe abusato di una ragazza minorenne. Un uomo di 50 anni, parente della vittima, Ŕ stato arrestato a Sassari con la pesantissima accusa di violenza sessuale aggravata. L'intervento della polizia dopo le rivelazioni della giovane alla psicologa della scuola.



SASSARI - Nella serata di ieri, gli agenti della Squadra Mobile hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Sassari, nei confronti di un 50enne sassarese, per violenza sessuale aggravata ai danni di una minore.

Le indagini sono state avviate dagli inquirenti a seguito della denuncia sporta dai genitori della ragazzina informati da una psicologa della scuola frequentata dalla loro figlia. La psicologa, che aveva eseguito presso gli istituti scolastici cittadini degli incontri propedeutici con gli studenti, affrontando tematiche sul bullismo, violenze in genere e all’interno del nucleo familiare, è riuscita a comprendere, da alcuni colloqui con la minore, lo stato d’animo ed il malessere che affliggeva la ragazzina da tempo. Guadagnata la fiducia della giovane vittima, a poco a poco la psicologa è riuscita a ricostruire tutti gli episodi di violenza subiti nel contesto familiare, da un parente.

Di tutto ciò sono stati informati i genitori che hanno presentato formale denuncia e sulla base dell’informativa prodotta, il Gip ha emesso l’ordine di custodia cautelare che ha consentito l’arresto ed il successivo accompagnamento dell’uomo presso il carcere di Bancali.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it