Cronaca

Natura senza confini. Scoppia l'amore tra i cervi della Sardegna e quelli della Corsica - LE FOTO

Successo per il progetto europeo Life+ one deer two islands. Immediata la piena sintonia tra i due branchi. Le splendide immagini delle nuove amicizie.



CAGLIARI - Ottimi riscontri arrivano dai monitoraggi degli esemplari trasferiti dalla Sardegna in Corsica lo scorso 15 marzo nell’ambito del progetto Europeo Life+ one deer two islands che vede coinvolte la Sardegna e la Corsica.

Le foto parlano da sole: è infatti possibile osservare una giovane femmina trasferita dalla Sardegna (marcatori blu nelle orecchie) in compagnia di un’altra femmina nata in natura direttamente in Corsica. Significa che gli esemplari sardi trasferiti sono già stati accettati all’interno dei branchi di esemplari originari della Corsica. Questo monitoraggio segna perciò l’attestazione del raggiungimento di un grande successo nel percorso di arricchimento genetico della popolazione nativa della Corsica.

È inoltre possibile osservare un giovane maschio sia nel momento del rilascio a metà marzo che qualche giorno fa. L’animale appare in ottima salute ed i palchi in rapida crescita testimoniano come sia già pronto per la stagione riproduttiva prevista alla fine dell’estate. I monitoraggi sono stati realizzati dal personale del Parco Regionale Naturale della Corsica.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it