Cronaca

Sadali, migranti in rivolta. "Chiedono soldi per raggiungere Roma, hanno bastoni"

Tensione all'hotel Janas, da tempo la struttura ospita profughi. "Stanno chiedendo soldi, se ne vogliono andare. Pare che, armati di bastoni, abbiamo preso di mira la casa del padrone del resort".



CAGLIARI - Caos al resort Janas di Sadali: un gruppo di migranti starebbe inscenando una protesta abbastanza forte. La volontà sarebbe quella di voler lasciare la Sardegna, destinazione Roma. Per raggiungere l'obbiettivo, servono soldi. E i profughi li starebbero chiedendo in modo deciso. Sarebbero anche armati di bastoni. A dirlo, pubblicando alcune fotografie nelle quali si vedono diverse pattuglie dei carabinieri, è Mauro Pili (Unidos).

"La prefettura dispone il silenzio su quanto sta accadendo a Sadali. Nessuna comunicazione sulla rivolta dei migranti del centro Janas, già protagonisti nei giorni scorsi di un allontanamento di massa. Starebbero chiedendo soldi e di poter raggiungere Roma. Si sarebbero dotati di bastoni, pare sia stata presa di mira la casa del proprietario del resort. Sul posto stanno operando le Forze dell'ordine. Sono numerose le pattuglie sul luogo, i cittadini di Sadali seguono da vicino la situazione", così il parlamentare sardo.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it