Cronaca

Scoperto canile-lager: animali al caldo torrido e denutriti

Animali denutriti, rinchiusi in gabbia e abbandonati sotto il sole. Scoperto un canile abusivo a Siniscola, i proprietari denunciati per maltrattamento di animali.



SINISCOLA - Un canile-lager. Così lo definiscono gli agenti della polizia che questa mattina sono entrati, a seguito di diverse segnalazioni, in un canile abusivo in località Sant'Elena di Siniscola di proprietà di due ragazzi di 29 e 30 anni. Qui hanno trovato diversi cani, rinchiusi in spazi angusti e privi delle necessarie condizioni igienico sanitarie. 

Terribile lo scenario. Gli animali, circa una decina di cani da caccia, di razze diverse (Vandeani, Segugi dell’Istria a pelo raso, Segugi Italiani e Pointer), sono apparsi fin da subito provati e stremati dalla fatica, dal caldo e dalle pessime condizioni igienico sanitarie del canile. Abbandonati a se stessi e rinchiusi in 5 gabbie prive di copertura, tra feci e urine, sono rimasti per giorni in balìa di pioggia e vento senza alcun riparo dalla calura estiva, apparendo magri, affamati e disidratati.

I poliziotti hanno trovato scodelle d’acqua putrida e melmosa che hanno certamente contribuito al pessimo stato di salute di alcuni animali gravemente ammalati e con evidenti segni di sofferenza. Oltre alle previste sanzioni amministrative i due proprietari saranno denunciati per maltrattamento di animali.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it