Cronaca

750 bombole di gas a rischio esplosione. Maxi sequestro in 4 depositi abusivi a Cagliari

Nessun certificato di sicurezza e rischio-tragedia dietro l'angolo. Diecimila chili di gpl stipati in dei capannoni vicini a delle case, blitz dei finanzieri. Denunciate quattro persone.



CAGLIARI - Diecimila chili di gpl contenuti in 750 bombole, stipate in quattro capannoni abusivi in città. Il tutto senza nessun certificato di prevenzione incendi, in quello che era una vera e propria rivendita irregolare. Se esplose, vista la vicinanza con dei palazzi, sarebbe avvenuta una tragedia "dall'elevato rischio". La Guardia di Finanza è riuscita però a stroncare il bazar illegale e ha sequestrato la grande quantità di bombole.

Quattro le imprese individuate, non avevano mai diachiarato al fisco di possedere i depositi. I militari hanno trasportato i contenitori in un luogo sicuro, i titolari delle ditte sono stati denunciati alla procura della repubblica di Cagliari. Pesanti le accuse: violazione delle norme antincendio e delle disposizioni previste in materia di sicurezza e incolumità pubblica. /Foto generica

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it