Cronaca

77 corsi, summer school e un'intera giornata "open". L'UniversitÓ di Cagliari presenta l'offerta formativa

16 dipartimenti, 6 facoltÓ e circa 26mila iscritti: questi i numeri dell'Ateneo cagliaritano. Ad agosto corsi paralleli per gli studenti e pi¨ attenzione per le fasce deboli. Il 30 giugno porte aperte per UnicaComunica.



CAGLIARI - L'Ateneo che si presenta al nuovo anno accademico è organizzato in 16 dipartimenti e 6 facoltà e conta attualmente circa 26mila iscritti. L'offerta formativa dell'Università di Cagliari propone ai suoi studenti, per il 2016-2017, un ampio ventaglio di scelte scientifico-culturali e professionali nelle aree medica, tecnica, scientifica, umanistica e delle scienze sociali, come solo una università solidamente multidisciplinare può mettere a disposizione. La qualità e l'innovatività dei contenuti didattici è assicurata dal costante avanzamento della ricerca, dinamicamente inserita in estese reti internazionali, nonché da un attento monitoraggio dei corsi. Gli sbocchi professionali sono costantemente valutati in relazione al contesto territoriale, nazionale e internazionale. La formazione è arricchita da ampie opportunità di studio all'estero (con i programmi Erasmus, gli Accordi Globus, le reti interuniversitarie globali "Erasmus Mundus").

LA FORMAZIONE NEL DETTAGLIO - L'offerta formativa è complessivamente costituita da 77 corsi di studio, così suddivisi: 37 corsi di laurea triennale, 34 corsi di laurea magistrale, 6 corsi di laurea magistrale a ciclo unico. Tra questi l'Ateneo eroga un corso online (Scienze della comunicazione) e quattro corsi in modalità doppia (convenzionale in presenza / online): Beni culturali e spettacolo, Ingegneria elettrica ed elettronica, Amministrazione e organizzazione, Economia e gestione aziendale. La formazione comprende anche  un'articolata offerta post-lauream, con 15 dottorati di ricerca, 44 scuole di specializzazione, 15 master. A ciò si affianca una intensa attività di formazione e aggiornamento professionale.

SERVIZI PER GLI STUDENTI - Anche quest'anno gli studenti sono sostenuti da un'intensa attività di orientamento sia in ingresso sia in itinere sia in uscita. Sono presenti una serie di servizi a sostegno degli studenti: alle misure attivate l'anno scorso per sostenere la genitorialità (con la tessera baby e le stanze appositamente attrezzate) si affiancano da anni i Servizi per l'Inclusione e l'Apprendimento gestiti dall'Ufficio Disabilità e Dsa, che hanno recentemente ottenuto anche importanti certificazioni di qualità.

IL CONTAMINATION LAB - Importante anche l'impegno dell'Ateneo sulla promozione della cultura di impresa: il Contamination Lab è giunto alla quarta edizione, e le start up nate all'interno di questa iniziativa continuano a segnalarsi a livello nazionale ed internazionale. Il Contamination Lab di Unica è stato selezionato dal Mise per rappresentare l'Italia all'European Entreprise Promotion Awards 2016 come miglior progetto di promozione imprenditoriale.

Il 30 giugno c'è UnicaComunica: Ateneo aperto per tutti dalle nove a mezzanotte, tra science cafè, dibattiti e musica.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it