Cronaca

Disastro ferroviario in Puglia: 27 morti, oltre 50 i feriti

Si aggrava il bilancio del disastro ferroviario avvenuto ieri mattina nel nord barese tra Corato e Andria: sono 27 le vittime accertate, oltre 50 i feriti.



Sono ancora al lavoro i vigili del fuoco sul luogo della tragedia ferroviaria, avvenuta ieri nel tratto delle Ferrovie del nord barese tra Corato e Andria. Mentre proseguono le operazioni e le ricerche, nella notte si è aggravato il bilancio dell'incidente: le vittime sono salite a 27, una cinquantina i feriti.

Dalle 9 sono iniziate le procedure di riconoscimento ufficiale delle salme. Nell'istituto di medicina legale del Policlinico di Bari al momento sono 22 i cadaveri e un altro è in arrivo da uno degli ospedali: ''Nel nostro istituto di Medicina legale sono giunti 22 cadaveri più un ulteriore corpo che dovrebbe giungere da un altro ospedale", spiega all'Adnkronos il professor Francesco Introna dell'Istituto di Medicina legale del Policlinico di Bari aggiungendo che "le cifre ufficiali le diffonde la Prefettura''.

Nel frattempo è stata trovata nella notte la scatola nera di uno dei due treni. Si sta cercando la seconda scatola nera ma forse è andata distrutta.

Ultimo aggiornamento:
Altre notizie
Rubriche
Click e Gusta
Da oggi a Cagliari la pizza si ordina così:
  1. inserisci l'indirizzo
  2. scegli la pizzeria (o il ristorante)
  3. decidi cosa mangiare
  4. attendi la consegna a domicilio
www.clickegusta.it